SOGNI UN CANE EDUCATO?

Un cane che possa camminare con te senza dover necessariamente avere bicipiti da sollevatrice di pesi? Vuoi sapere se il tu cane è felice, come comprenderlo e soprattutto farti comprendere?

Vuoi ottenere il massimo nel rapporto con il tuo cane?

BENE!

Innanzitutto accantona l’idea di ottenere tutto ciò tramite l’addestramento! 

Parliamo di educazione, così come facciamo con i nostri figli. Mica pretendiamo a suon di comandi che a tavola stiano composti o che scattino come soldatini quando li chiamiamo o che restino fermi e calmi quando hanno voglia di giocare! 

.

Dobbiamo educarli con pazienza, comprensione, competenza, dedicando tempo e armarsi di volontà. Successivamente, se lo vorremo, potremo accedere alle numerose e piacevoli discipline cinofile e, in quel caso, parleremo di addestramento.

Cosa imparerai

I cani educati vivono serenamente tra noi e con noi. I cani devono essere sereni! Questo è il punto.

Per giungere a tanto non dobbiamo diventare educatori cinofili, addestratori, istruttori, comportamentalisti, esperti in psicologia animale, guru extrastellari o essere illuminati da chissà quale divina intuizione.

.

Nulla di tutto ciò! Più semplicemente dobbiamo imparare cosa frulla nella testa di un cane, come riceve ed elabora le informazioni che lo circondano, come comunica e come farci comprendere.

.

Credere che lui capisca tutto, è un luogo comune; credere che apprenda solamente quando gli insegniamo qualcosa, è un luogo comune; credere che per ottenere dobbiamo pretendere, altro luogo comune; pensare che faccia i dispetti, che ci prenda in giro, che il cane nasce per far piacere all’uomo (come se fosse una conseguenza logica e naturale), che sia in grado di comprendere anche il teorema di Euclide ma non ti ascolta perché non gli hai fatto capire che sei tu il leader, sono tutti luoghi comuni, così come è un luogo comune credere che i cani siano migliori o peggiori di noi.

.

Sono diversi da noi pertanto, dobbiamo comprenderli e farci aiutare per entrare nel loro fantastico mondo. Questo, non è un luogo comune! Ma tanti altri ce ne sono e vanno sfatati per tutelare i nostri cari cani.

.

Dobbiamo comprendere i bisogni primari del cane, riconoscere le sue emozioni e, in riferimento a quest’ultime, permettere che si comporti il più possibile in modo naturale e spontaneo, canalizzando certe sue propensioni piuttosto che reprimerle. Inoltre, dobbiamo essere consapevoli che la felicità di un cane non risiede solamente in una sana alimentazione, in un comodo giaciglio, nelle passeggiate quotidiane e nelle coccole.

.

A chi è rivolto

A tutti coloro che possiedono almeno un cane e vogliono dedicargli un pò di tempo.

 

Riconoscimenti

Attestato di frequenza.

 

Requisiti d'accesso

Desiderio di stare con il proprio cane.

 

Costo del corso

Il costo è soggetto a variazioni dovute alle differenti località dove si svolgerà. Si chiede la cortesia di contattarci. 

 

Date

Vai al calendario  

 

Programma del corso

  • Evoluzione e comportamento del cane
  • Origini del cane
  • Filogenesi e ontogenesi 
  • Esigenze etologiche e fisiologiche del cane
  • Il sistema sociale e comunicativo del cane
  • Comunicazione intraspecifica e interspecifica
  • Procedure di sicurezza nel lavoro con i cani
  • Riconoscere lo stress e l’affaticamento del cane
  • Lo sviluppo comportamentale
  • I processi di apprendimento: osservativo, abitudine, condizionamento classico e operante, estinzione.                 
  • Il clicker training e l’anticipazione
  • Il Treat & Train
  • La soglia di razione
  • Concetti generali
  • Il Metodo TTouch®
  • Su cosa lavoreremo? Seduto, terra, camminata al guinzaglio, richiamo, rilassamento, stimolazione sensoriale, gestione corretta del guinzaglio e tanto, tanto altro. 
  • Conoscere le emozioni per migliorare il rapporto (sicurezza, esuberanza, aggressività...) 
  • Test teorico e pratico di verifica del livello di apprendimento.

RICHIEDI LA SCHEDA DI ISCRIZIONE

o contattaci per chiarimenti

Compila il modulo online per inviare un’e-mail alla nostra segreteria